CAPPELLA DELL’ANGELO CUSTODE

Questa Cappella è la sola presente nel Santuario del Cantuello, ospita una statua dell’Angelo Custode ed è decorata con angeli in stucco a tutto tondo e cornici in gesso.

Ecco come si presentava la cappella prima del restauro:

 

15 - Cappella angelo piccola con scritta

Sulla volta a botte, dove è rappresentato un cielo stellato, e sul muro sopra la nicchia sono state stuccate numerose crepe.

Le pareti pitturate erano in fase di esfoliazione e si è cercato di recuperare il colore sottostante con l’aiuto del bisturi.

Successivamente sono state effettuate operazioni di consolidamento sia sulla volta che sugli intonaci di tutta la cappella.

Sulla volta erano applicate rosette in gesso dipinte in oro, la maggiorparte però erano cadute o rotte, dopo aver fatto il calco con gomma siliconica , sono state ricreate le rosette mancanti con gesso e colla animale, poi applicate nei punti originali.

Successivamente interventi di integrazione pittorica e applicazione dell’oro in foglia hanno dato unità di lettura cromatica su tutta la cappella.

All’interno della Cappella vi è la nicchia che ospita la statua dell’Angelo custode, questa presentava profonde crepe, alterazioni cromatiche pittoriche, inoltre la maggiorparte degli intonaci era caduto.

Con un grande intervento di pulizia e stuccatura si è arrivati all’integrazione pittorica fatta con colori a calce, ove possibile; nelle parti in cui la decorazione presentava grosse lacune e non era possibile ricreare il disegno si è preferito dare un tono neutro.

39 REST